INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, utilizziamo diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione.
Nella pagina della Informativa Estesa sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

ACCETTA X

le attività

Strada
E′ attualmente l′attività principale del movimento amatoriale e master e fa parte del nostro emblema perché si può fare ovunque e in qualsiasi momento. Fino a quarant′anni fa era storicamente poco considerata e veniva intrapresa soprattutto da quegli atleti che in pista erano approdati a prestazioni poco interessanti.
Adesso ormai il calendario nazionale ed internazionale è fitto di mezze maratone e maratone open. In seno al Club i responsabili di questa attività sono i vicepresidenti Antonio Brillo e Walter Valli. Data la vastità del calendario sono ben accetti gli aiuti organizzativi e tecnici da parte dei soci. I punti di allenamento sono numerosi nei diversi parchi cittadini e lungo le alzaie.


Pista
L′attività in pista è in crisi sia ad alto livello (si vedono i risultati nei grandi appuntamenti) sia a livello giovanile (sport assente nelle scuole, bassa natalità, concorrenza di altri sport). Alla crisi non sfugge anche il mondo amatoriale e master che nelle corse deve superare le scuse e le paure (i giri di pista che annoiano) mentre per i concorsi occorre avere alle spalle una prolungata attività agonistica. Però bisogna provarci.
Il nostro responsabile è: Rudy Marchisio spesso coadiuvato da Luciano Alvazzi. Gli allenamenti si svolgono prevalentemente al XXV Aprile mentre il calendario prevede le nostre "Tutti in pista", i meeting, i campionati individuali provinciali, regionali e italiani.


Off Road
Sotto il cappello dell'attività Off Road rientrano le corse campestri, i trail, le skyrace, e le corse di lunga distanza e a tappe che si corrono in natura. Il responsabile della sezione è Riccardo Ghidotti.


Non competitive
Sono dedicate a tutti coloro che non ne vogliono sapere di distanze e cronometri e che vogliono godere in pace, al loro passo, gli angoli più belli o meno brutti della province lombarde. Non vengono disdegnate nemmeno dagli agonisti per cambiare la sede di allenamento ed hanno un alto valore socializzante.
Il movimento dei tapascioni (come vengono definiti in Lombardia) in realtà è uno dei fenomeni più interessanti in termini numerici. Chi percorre i sentieri tra campi e paesi, incarna lo spirito di vive la corsa come puro divertimento. Referente per il Road è Ettore Comparelli.


Ciclismo
Da alcuni anni una sezione si è siamo affiliati alla FCI, con lo scopo di fare allenamenti e di partecipare a qualche Granfondo. Referente è Francesco Vitale.
Giorgio Alemanni ha ideato per tutti i sabati mattina il ritrovo al XXV Aprile.
Orario estivo (Aprile - Ottobre) ore 9.00
Orario Invernale (Novembre - Marzo) ore 11.00 / 13.00
ogni settimana viene messo sul sito post con tutte le informazioni.
Altri gruppi non tesserati facenti capo al nostro Segrelio Elio Pravettoni si ritrovano ogni sabato della stagione estiva per una sgambata senza pretese lungo i Navigli.
Il gruppo che fa invece capo a Giorgio Marchetti organizza annualmente dei raid a tappe in zone turistiche (Corsica, Val Norcia, Istria ecc.)


Triathlon
Sempre più numerosi i soci che vogliono cimentarsi in questa multidisciplina compiendo il passo attraverso il duathlon (corsa, bici, corsa) e avvalendosi, per gli allenamenti, dei soci nella corsa e nel ciclismo. Il drappello è guidato da Alessandro Bucci che fa da referente per il settore.


Sport disabili
Pur non potendosi considerare una sezione a parte del Road, il nostro sodalizio ha sempre posto attenzione a chi - socio o no - correva in condizioni disagiate.
Contiamo tra le nostre fila alcuni soci diversamente abili (in carrozzina e non vedenti) che condividono insieme a noi il piacere della corsa.


Sport e cultura
Quando si presenta l′occasione, in sede, vengono organizzate delle serate che hanno per tema: l′allenamento, la dieta, la psicologia col particolare fine di allargare le conoscenze utili alle nostre performance.


Organizzazione
La sede è il motore organizzativo del Club dove mensilmente si riunisce il Consiglio Direttivo e tutti coloro che collaborano al lavoro di segreteria, iscrizione gare, trasferte ecc.