INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, utilizziamo diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione.
Nella pagina della Informativa Estesa sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

ACCETTA X

la nostra storia

Il Road Runners Club Milano è un club sportivo dedito da sempre alla pratica ed alla divulgazione della Corsa e, in tempi più recenti, del Triathlon.

E' una delle società amatoriali più note di Milano, sorta nel 1971 per iniziativa di un gruppo di appassionati della corsa prolungata decisi a combattere il sedentarismo ed antesignani di quel nuovo modo di vivere "correndo in salute ed in allegria" che tanti proseliti ha fatto in questo ultimo decennio.

Lo spirito che anima il nostro Club è fondamentalmente questo ed è per questo motivo che da noi si sono create solidissime amicizie.

Noi però ci sforziamo di correre e di far correre non in qualche modo, ma con concetti il più possibile tecnici e scientifici pur senza mai dimenticare i limiti di tempo, di possibilità e di età di ogni singolo Socio.

Il Road Runners Club Milano è assolutamente indipendente, non è cioè legato ad alcuna industria, ente o associazione di sorta e tanto meno a nessun carro politico. Di ciò siamo molto fieri. Il Club infatti vive esclusivamente delle quote dei Soci e di qualche contributo, più o meno occasionale, di amici, simpatizzanti e sostenitori.

Il Club è formato da un Consiglio Direttivo composto da 1 Presidente e da 10 Consiglieri che restano in carica per un biennio (con scadenza del mandato nell'anno pari).

Il taglio amatoriale del Club non ha impedito il raggiungimento di prestigiosi traguardi sia in campo organizzativo sia in campo agonistico.
In campo organizzativo
  • 16 edizioni della Maratona d′inverno (Parco di Monza) dal 1971 al 1987;
  • 7 edizioni della Maratonina di Monza dal 1986 al 1992;
  • 9 edizioni della 24 x 1 ora dal 1973 al 1981;
  • 9 edizioni del Meeting internazionale per atleti master su pista dal 1993 al 2002;
  • Campionati Italiani individuali master su pista nel 2000.
Le edizioni della maratona, epiche e pionieristiche, hanno certamente contribuito allo sviluppo italiano della specialità. Alle nostre organizzazioni hanno partecipato i migliori atleti italiani degli anni 70/80 quali: Cova, Panetta, Bordin, Fava, Marchei, Bernardini, Pimazzioni, Cindolo, Ambrosini, Brunetti, Magnani, Sommaggio, Scozzari, Moretti, Brutti, Alliegro ecc. fra le donne Cruciata e Gargano. Fra gli stranieri il più significativo, il gallese Steve Jones, vincitore di una maratona di New York.
Molti soci Road sono stati validi dirigenti in altri organismi tanto da fondare società e addirittura due federazioni nazionali. Altri sono tuttora validi giudici, cronometristi, tecnici, giornalisti, massaggiatori, medici nell′ambito societario o federale

In campo agonistico il Club ha conquistato:

Mondiali
3 medaglie d′oro - Aldo Amoretti – Master 90 – peso, disco, martello (Brisbane, Aus 2001)
1 medaglia d′argento – Vincenzo Felicetti – Master 50 – mt. 400 (Brisbane , Aus. 2001)
1 medaglia d′argento – Aldo Amoretti – Master 85 – disco (Durban S:A. 1999)
2 medaglie di bronzo – Giorgio Alemanni – Master 60 – (2005, Barcis, duathlon lungo e 2006, Losanna, triathlon olimpico)

Europei
1 medaglia d′oro – Paolo Pavanello – Master 40 – maratona – Viareggio 1978
5 medaglie d′oro – Vincenzo Felicetti – 200,400, staff. 4x200 in diverse edizioni e cat.
1 medaglia d′oro – Vittorio Colò – master 80 - mt.100 – Atene 1994
7 medaglie d′argento – Vincenzo Felicetti – 200 e 4x100 in diverse edizioni e categorie
1 medaglia d′argento – Ottavio Missoni – disco – Cesenatico 1998
1 medaglia d′argento – Gioacchino Laminafra – marcia Km. 10 – Riccione 2002
1 medaglia d'argento - Giorgio Alemanni - duathlon classico - Rimini 2006
3 medaglie di bronzo – Vincenzo Felicetti – 100 e 4x100 in diverse edizioni e categorie
1 medaglia di bronzo – Virgilio Colombo – pentathlon dei lanci – Cesenatico 1998
1 medaglia di bronzo – Ottavio Missoni – Pentathlon dei lanci – Helsinki 2000

Italiani
Sono oltre un centinaio i titoli individuali conquistati dal 1978 ad oggi da:
Vincenzo Felicetti, Virgilio Colombo, Aldo Amoretti, Ottavio Missoni, Paolo Pavanello, Liliana Muzzani, Claudio Canaglia, Vincenzo Consoli, Marco Monetti, Arcangelo Lacerenza, Emilio Cremascoli, Sergio Salvaneschi, Rodolfo Marchisio, Lorenzo Capretta, Alberto Cardea, Franco Mereu, Vittorio Colò, Gioacchino Laminafra, Mara Cerini, F. Bernasconi, Enrico Saraceni, Massimo Cimato, Walter Gamba, Francesco Novarese, Luca De Ponti, Giovanni Piccoli, Aldo Del Rio, Basellini, E. Chiarini, Quartarone, Sigona, Oliviero Bernardini, Giuseppe Pilotto, Giorgio Alemanni, Donatella Vinci, Luisella Iabichella.

Atleti che hanno iniziato l′attività col nostro Club e che passati ad altra società per svolgere attività assoluta hanno poi vestito la maglia azzurra:
Maria Pia D′Orlando, Mara Cerini, Luca Raisoni, Mauro Canaglia, Enrico Saraceni.

A livello societario il Club è presente da circa quindici anni nel lotto delle migliori società maschili a livello nazionale su pista conquistando il secondo posto nel 2003 dopo diversi piazzamenti fra il 4º e il 14º posto. Da segnalare anche tre secondi posti ottenuti dalla squadra femminile nella corsa su strada nel 2005 e nel 2006.

Il Club organizza annualmente circa 10 gare sociali e partecipa ad altre organizzate dagli organi federali e associati in pista, su strada, in montagna, nei cross. E′ sempre presente alle gare cittadine con un massimo di 158 classificati alla Stramilano 2004 e 106 classificati nella Maratona di Milano 2003.

Il Club pubblica un proprio giornale denominato "Runner′s Post" con cinque numeri annuali.

Benemerenze
Nel 2001 al Club è stato assegnato il premio "Mens sana in corpore sano" dall′Università degli Studi di Milano.
Nel 2003 al Club è stata assegnata la "Stella di bronzo al merito sportivo" da parte del CONI nazionale. La stella di bronzo è il primo riconoscimento alla quale fanno seguito quelle d′argento e d′oro. Il premio deve essere proposto dalle singole federazioni fra le società che un numero elevato di anni di ininterrotta attività. Il riconoscimento è un traguardo difficile per una società con taglio amatoriale giacchè il CONI, istituzionalmente, privilegia chi ha portato atleti alla maglia azzurra e alle olimpiadi.




 Questo mese 
 Luglio 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Oggi  Jul 24, 2019