INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, utilizziamo diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione.
Nella pagina della Informativa Estesa sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

ACCETTA X

REGOLAMENTO GRAND PRIX e SUPER GRAND PRIX



Introduzione

Il Grand Prix è un challenge riservato ai soci del Road che premia la presenza e i risultati degli atleti che partecipano a gare il cui calendario è stabilito ad inizio anno.
Esistono sette Grand Prix di Specialità che rispecchiano le sezioni del Club. Le classifiche combinate di questi sette GP formano la classifica del Super Grand Prix.
Il Grand Prix è composto utilizzando le classifiche di 5 delle 7 specialità:
  • Strada
  • Cross
  • Trail
  • Pista
  • Triathlon
  • Non Competitive
  • Collaborazioni
La stagione agonistica valida per il Grand Prix ha inizio tradizionalmente alla fine dell'anno precedente con la collaborazione alla Christmas Family Run, organizzata ogni dicembre all'Idroscalo, e il Cross di Natale, manifestazione organizzata ogni dicembre a Boscoincittà dal Road.
In ogni gara di calendario vengono assegnati punteggi gara per i settori pista, strada, cross, trail e triathlon e punteggi di partecipazione per le non competitive e per le collaborazioni (in occasione di servizi prestati nelle manifestazioni organizzate dal Club).
I punti gara, per le gare di tipo competitivo, vengono insindacabilmente assegnati solo ai soci in regola con il certificato medico e con il tesseramento alla Federazione di appartenenza.
Le classifiche vengono pubblicate dopo ogni cara sul sito Internet (www.rrcm.it) e riportano i punteggi acquisiti in ogni gara e il punteggio totale del socio. Le classifiche aggiornate, verranno inoltre esposte in sede con cadenza mensile. Le segnalazioni di omissioni o errori vanno segnalate via mail a info@rrcm.it o all'indirizzo del responsabile del GP, di norma entro un mese dalla pubblicazione, comunque entro la data indicata nella classifica pubblicata come termine per la contestazione. Il responsabile provvede alle verifiche ed alla eventuale correzione della classifica. Per le ultime gare in calendario resta il limite del 30 novembre al fine di consentire al Consiglio Direttivo di ufficializzare le classifiche e organizzare le premiazioni finali. Il responsabile del GP potrà comunque prendere in considerazione eventuali segnalazioni effettuate fuori termine dovute a situazioni specifiche.

Raccomandazioni e obblighi
  • Essere regolarmente iscritti al Club per l'anno in corso;
  • Avere il certificato medico per idoneità all'attività agonistica in corso di validità (esclusi i GP Collaborazioni, Non Competitive ed eventuali gare gastite dal Club ove sia reputato non necessario);
  • Per le discipline della Pista è necessaria l'iscrizione alla federazione di riferimento;
  • Per la partecipazione alle manifestazioni Non Competitive è necessario essere iscritti con il gruppo;
  • In tutte le gare è più che gradito l′utilizzo della divisa sociale.

Attribuzione dei Punteggi

GP COLLABORAZIONE - GP NON COMPETITIVE
Per i GP Collaborazione e GP Non Competitive i punteggi partecipazione sono 10 punti assegnati ad ogni partecipante alle manifestazioni calendario;
GP CROSS
Per il GP Cross i punteggi gara vengono assegnati in modo decrescente in base alla classifica ed in proporzione al numero di partecipanti, partendo da 10 punti per l′ultimo classificato ed incrementando di un punto man mano che si sale nella classifica, solo tra il primo e secondo classificato la differenza sarà di due punti.
In occasione di gare frequentate da più di 90 soci, il punteggio assegnato al primo classificato sarà di 100 punti, con 98 punti assegnati al secondo e via a scendere di un punto, fino al limite minimo di 10 punti che saranno assegnati dal novantesimo classificato in poi.

Per ovviare agli svantaggi legati all′appartenza ad una categoria più o meno in là con gli anni, verranno utilizzati dei fattori correttivi come da seguente tabella:

TABELLA CORRETTIVA ETA’
uomini donne
cat. incentivo cat. incentivo
MM50/55 +10% MF40/45 +10%
MM60 +20% MF50 +20%
MM65 +25% MF55 +25%
MM70 +30% MF60 +30%

GP STRADA
- Per il GP Strada i punteggi gara vengono assegnati in modo decrescente con queste modalità per UOMINI e (DONNE):
150 (50) punti al primo classificato, 145 (45) al secondo classificato, 142 (42) al terzo classificato, 140 (40) al quarto classificato, 139 (39) al quinto classificato e così via decrementando di un punto per ogni classificato successivo fino al punteggio di 10 (10) punti , limite per tutti i classificati successivi.
Questi punteggi verranno poi moltiplicati per il coefficiente ETA’ per armonizzare le diverse categorie.

- Viene inoltre introdotto il punteggio extra per premiare la partecipazione alle gare proposte in GP:
8 gare concluse: aumento extra di 300 (100) punti
7 gare concluse: aumento di 200 (66,7) punti
6 gare concluse: aumento di 100 (33,3) punti

- Alcune gare di particolare interesse per il club potranno godere del raddoppio del punteggio.

Per ovviare agli svantaggi legati all′appartenza ad una categoria più o meno in là con gli anni, verranno utilizzati dei fattori correttivi come da TABELLA CORRETTIVA ETA’ utilizzata per i punteggi CROSS

GP TRAIL
Per il GP Trail le modalità di assegnazione dei punteggi sono consultabili al link http://www.challengeturco.it/regolamento/.

GP PISTA
Per il GP Pista le classifiche verranno stilate utilizzando le tabelle comparative ufficiali rilasciate dalla FIDAL in corso di validità.

Esempio: nel corso di una stessa manifestazione

Tizio (cat. MM45) corre i 100mt in 13"50 quindi ottiene un punteggio FIDAL pari a 843
Caio (cat. MM60) getta il peso a mt. 9,84 quindi ottiene un punteggio FIDAL pari a 911
Pluto (cat. TM23) corre i 5.000 mt in 17"44 quindi ottiene un punteggio FIDAL pari a 724
Pippo (cat. MM50) corre i 400mt in 51"50 quindi ottiene un punteggio FIDAL pari a 933


Classifica Comparata
1º Pippo - 2º Caio - 3º Tizio - 4º Pluto



Elenco Gare facenti parte del circuito GrandPrix 2018



L'elenco delle gare è pubblicato sul sito a cura dei vari responsabili.
GP Cross
Responsabile: Riccardo Ghidotti

GP Trail
Responsabili: Marco Frigerio, Matteo Zardini.

G.P. Strada
Responsabili: Antonella Corradini.

Il Consiglio Direttivo si riserva di inserire eventuali gare valide come Campionato Italiano nel Grand Prix, i soci ne verranno tempestivamente informati.
Ai fini della classifica dei Grand Prix, verrà utilizzato solo il tempo ufficiale (se disponibile) e non il "real time", anche nelle gare in cui è previsto il rilevamento dei tempi attraverso microchip.

G.P. Pista
Responsabile: Rodolfo Marchisio – Luciano Alvazzi 

Se un atleta partecipa a più gare nel corso di una stessa manifestazione – anche se quest′ultima viene svolta in più giornate - , verrà inserito nella classifica utile ai fini del Grand Prix con il punteggio FIDAL più alto ottenuto nelle diverse gare.
Per le staffette si calcolerà l′età media dei partecipanti e si dividerà il tempo complessivo per il numero dei componenti della staffetta. A tutti i componenti della staffetta verrà assegnato lo stesso punteggio ottenuto.

G.P. Triathlon
Responsabile: Giorgio Alemanni – Francesco Vitale

Le gare valevoli come campionato italiano daranno diritto ad un bonus di 10 punti

G.P. Non Competitive
Responsabile: Ettore Comparelli

Varrà solo la partecipazione alle non competitive messe in calendario dal Road Runners Club Milano.
L′assegnazione dei punti avverrà solo previa iscrizione in sede entro il venerdì precedente la corsa (tel. 02 3311031), oppure tramite mail alla sede .

Vengono assegnati 10 punti per ogni partecipazione.

G.P. Collaborazioni
Responsabile: Isolano Motta, coadiuvato dai responsabili dei vari GP a cui la Collaborazione si riferisce

Per quanto riguarda le Collaborazioni sono contemplate le seguenti attività:
Raccolta iscrizioni, tracciamento percorsi, segnalazione lungo i percorsi, contagiri, cronometraggi, speaker, giudice di gara, montaggio/smontaggio infrastrutture.
L’assegnazione dei punti collaborazione sarà effettuata a condizione che:
- ci si iscriva sul sito nell’apposita sezione oppure si comunichi il proprio nominativo al Responsabile Evento entro il termine indicato
- ci si presenti per la collaborazione dal Responsabile Evento entro l’orario prefissato
- si esegua il compito assegnato dal Responsabile Evento a sua insindacabile discrezione
Qualora il numero di collaboratori fosse superiore alle necessità, a coloro che saranno dispensati dal servizio dal Responsabile Evento saranno comunque assegnati i punti collaborazione.

Per il Gp Collaborazioni verranno assegnati 10 punti per ciascuna collaborazione
Sarà possibile raccogliere punti collaborazione anche in quelle manifestazioni RRCM in cui si gareggia, ferme restando le condizioni di cui sopra.
Particolari eventi (es. assemblea annuale) potranno essere inseriti nel G.P Collaborazioni e potranno assegnare punti collaborazione previa semplice registrazione e partecipazione fisica all’evento stesso


Classifiche GP Specialità

  • (a) Per ogni gara verranno stilate due separate classifiche, maschile e femminile, con assegnazione dei punteggi gara in base al numero di partecipanti dello stesso sesso, e verranno premiati i primi tre uomini e le prime tre donne classificate, ad eccezione dei GP Collaborazioni e GP Non Competitive, dove la classifica non avrà distinzione tra maschile e femminile e verranno premiati i primi sei soci.
  • (b) Ai fini delle classifiche finali, in caso di parità fra due o più soci, sarà classificato al posto superiore il socio che avrà effettuato il numero maggiore di gare. In caso di ulteriore parità verrà data la precedenza al socio con maggiore anzianità di sodalizio. Per i GP Collaborazioni e Non competitive verranno premiati oltre ai primi sei classificati anche gli eventuali ex equo, escludendo il criterio dell'anzianità di tessera.
  • (c) Se all′interno della stessa manifestazione (ad esclusione delle gare in pista) fossero previste delle distanze diverse per categorie di età, si compenseranno le diverse prestazioni sulle distanze in modo da ottenere una classifica generale.
  • (d) In caso di ritiro, squalifica, o prove di concorsi tutte nulle non verranno assegnati punti.

Classifiche finali del Super Grand Prix

Tutti coloro i quali avranno acquisito punti nelle varie classifiche GP di specialità accederanno alla classifica finale del Grand Prix.
Per ogni classifica di specialità, in base al piazzamento verrà assegnato un punto al primo classificato, due punti al secondo, tre al terzo e così via.
Il punteggio massimo assegnabile per ogni classifica GP di specialità sarà pari al numero classificati nella classifica di specialità con meno classificati, con il limite inferiore pari a 25 per le donne e 50 per gli uomini.
Dopo aver scartato l’eventuale sesto e settimo peggior punteggio, dalle restanti classifiche così ottenute verranno sommati i punteggi ottenendo la classifica finale.
Questa sarà determinata ordinando in maniera decrescente il numero di GP ai quali si è partecipato (max. 5) e poi ordinando in maniera crescente il totale di punti Super Grand Prix (es. 1° Tizio 5 GP 15 pti, 2° Caio 5 GP 18 pti, 3° Pippo 4 GP 10 pti)
Potranno essere premiati i primi 10 uomini e le prime 5 donne.
In caso di ex aequo verranno premiati tutti i soci pari merito.
I nomi del primo uomo e della prima donna verranno incisi sul piatto argentato appeso in sede di fronte alla segreteria.
Il premio per i vincitori del Super Grand Prix (primo uomo e prima donna) sarà rappresentato dall'esenzione del pagamento della quota associativa al Club per l′anno successivo e dell'eventuale quota per il tesseramento FIDAL.

Letto 15763 volte
modificato il 2018-07-31 22:00:08