Milano24, Milano6, Milanoxtutti: pubblicate le Classifiche

Inserito da lordemme il 10/06/2012 alle 19:51 nella sezione strada

Pubblicati a cura della OTC Como (sito SDAM.it) i risultati della Milano24, Milano6 e delle Staffette Milanoxtutti:


Classifica 24 ore (file PDF)

Classifica 24 ore FIDAL (file PDF)

Classifica 24 ore IUTA (file XLS)

Classifica 6 ore (file XLS)

Classifica 24x1 ora (file ZIP)

Dettaglio Giri (file XLS)


Il Comitato Organizzatore

Letto 2463 volte
Commenti
  • sara.belotti 10/06/2012 alle 21:09:36 rispondi
    Risulta solo un giro...
    credo di aver sbagliato a mettere il chip sul polso... risulta solo un giro nella mia ora!che tristezza!! grazie a tutti è stato molto divertente partecipare... bravissimi tutti quelli della 6 ore e della 24!
  • sgiannetti 11/06/2012 alle 10:19:57 rispondi
    6 h La grande festa road !
    Per 6 ore un vortice di maglie Road ha dipinto il pomeriggio del sabato milanese : tifo alle stelle ad ogni passaggio ,incitamenti reciproci tra i 25 soci presenti , ad ogni sorpasso , ad ogni passaggio, da un lato all'altro dell'anello di gara .
    Chi dice che correre per 6 ore su un anello è noioso , sabato aveva l'occasione giusta per cambiare idea ; il sorriso dei volontari ,il sorriso delle nostre Ladies Ultra ,il km del percorso molto poco Road ma tanto sabbietta Trail ,(accidenti a te Paolo,ho sbagliato scarpe ,altro che A2 ci voleva ),l'umidità milanese poi il sole e infine il vento e la tempesta ,il moto perpetuo degli eroi della 24H e potrei andare avanti con altre decine di frammenti di una giornata da non dimenticare .
    Tra un trail e l'altro ci volevo essere per il club e per me stesso, ho fatto il mio di gambe per i primi 50 km , di testa per l'ultima ora e mezza ; leggo ora la classifica( visto il black out finale ) è sono onorato e soddisfatto di essere il primo dei Road presenti e il primo nella categoria MM50 .
    Un' altra bella pagina della mia storia e delle nostre storie sportive .
    Ma ora è già passato , venerdì sera si ricomincia a correre,
    un giorno e due notti per sfidare le 100 miglia del 3V .

    La strada è ancora lunga ...

    STEFANO
  • ferroghido 11/06/2012 alle 10:39:22 rispondi
    classifica 24x1h ?
    Il link della 24x1h porta ai dettagli della sola staffetta "La via della felicità", ma le altre non si vedono ....
    Ghido
  • cammello 11/06/2012 alle 11:04:40 rispondi
    complimenti
    Agli organizzatori, ai volontari e a tutti i partecipanti (e a chi ha ricoperto più ruoi facendo una multi-ultra!).

    @Ghido: fai scorrere le pagine ;-)
  • paulrunner 11/06/2012 alle 22:40:01 rispondi
    Un grazie ed un racconto

    Il grazie va a tutti, volontari, spettatori acclamanti ed atleti acclamati, ai medici del Road che hanno prestato la loro opera (Anzalone, Delfino e Bonaita) ed a chi ha resistito all'afa prima ed alla pioggia dopo, alla notte, alla fatica perché il Club uscisse vincitore da queste giornate. Tutti, dall'uomo delle luci (Baldon), all'inesauribile Presidente, agli Alemanni (Giorgio ed Astrid), ai partecipanti delle staffette arrivati anche in piena notte per il loro turno, a chi (alle tre del mattino) si offriva di svuotare il frigo di casa sua per riempire la pancia degli atleti, ai super ultra della 24, alla moltitudine della 6: nessuno si è risparmiato o si è tirato indietro e questa è la vera forza del nostro Club. Ed è con questo spirito che voglio pubblicare questo racconto che ci ha inviato Ilaria Marchesi, vincitrice della 6 ore con un grande magone ma anche una grande rabbia e, soprattutto, una grande grandissima forza di carattere.

    Paolo Valenti

    Sei ore di Milano, la forza del riscatto

    Sabato 09 giugno 2012
    Ci provo! Perché se non ci provo non saprò mai se ce l'avrei potuta fare.
    Parto forse ad un'andatura un po' troppo forte per cercare di reggere sei ore, ma ci provo, la posta in gioco è troppo alta.
    Sono nel gruppo di testa, corro con quelli "forti" e questo mi emoziona dandomi fiducia, vedo che sono la prima donna, mi guardo alle spalle e vedo che la seconda donna mi è molto vicina, ma siamo soltanto all'inizio del gioco.e il gioco continua. Vedo che il distacco tra me e la seconda donna avanza sempre più, ma siamo ancora all'inizio del gioco. e il gioco continua. La donna l'ho persa di vista, ma dov'è finita? La vedo davanti a me, tiro un sospiro di sollievo, sono pronta a doppiarla, calcolo il distacco e lo valuto di 5 minuti, troppo pochi ancora, siamo soltanto all'inizio del gioco.e il gioco continua. Sono positiva, mi conosco e so che non mollo! Vado avanti e non mollo! Vinco la sei ore di Milano con oltre 64km percorsi, questa mia vittoria voglio che sia una nota positiva per Crevalcore. Crevalcore oggi ha vinto insieme a me e insieme a me ricostruiremo ciò che ci è stato tolto. Ce la devo fare, devo vincere anche questa battaglia: voglio riscattarmi dall'umiliazione che ho avuto per essere stata così codarda da scappare davanti al terremoto. Il terremoto ha vinto su di me, ma solo per ora, siamo all'inizio del gioco.e il gioco continua!
    Il 29 maggio 2012, dopo l'ennesima scossa di terremoto e dopo ben 9 notti insonni, decido, insieme a mia sorella, di scappare in Piemonte rifugiandoci a casa sua. Mio padre disabile, mia madre anziana e mia figlia piccola hanno bisogno di essere protetti, loro sono disarmati davanti alla forza distruttiva della natura, loro più di me!
    Scappare davanti ad un gigante di quelle proporzioni, senza la possibilità di difendermi e senza la possibilità di giocare una partita alla pari m'indebolisce, mi ferisce e mi umilia!
    Ma mi riscatterò, ce la farò! Vincerò, e insieme vinceremo!
    Lascio la mia terra, lascio le persone che mi vogliono bene, lascio le persone che contano sulla mia forza e sulla mia determinazione per rinascere insieme a loro. Li lascio soli!
    Non me lo perdono, è un dolore troppo grande quello che subisco, è come se avessi un giardino da innaffiare e se, davanti alla siccità, chiudessi il rubinetto per l'irrigazione lasciando i fiori seccare.
    No!
    Decido, per questo motivo, di andare a Milano a correre, voglio che la mia forza e la mia determinazione vengano assorbite dalla mia terra come quel giardino che, dopo un periodo di siccità, assorbe l'acqua di cui è stata privata riportando il profumo e lo splendore dei fiori che la natura, generosa, riesce a creare.
    Durante la gara mi viene in mente la domanda che i "Nomadi" pongono a Pantani:
    "Dimmi cos'è che fa sentire
    il vuoto che ti toglie tutto
    e fa finire il gioco
    dimmi cos'è dentro di te
    dimmi perché."
    Provo a rispondermi, è una domanda che mi assilla e che non mi molla lungo tutto il percorso. Perché una persona splendida e forte come lui ha ceduto? Perchè? Credo che Pantani si sia sentito solo ed abbandonato davanti all'umiliazione della sconfitta, credo che non abbia avuto la forza del riscatto perché abbandonato dalla sua gente.
    "Dimmi se ancora avrai
    al traguardo ad aspettarti
    qualcuno oppure nooo"
    Mi emoziono quando, all'ultimo giro, mi passano la bandiera di Crevalcore e corro con lei, mi sembra di correre metaforicamente con ogni singolo cittadino crevalcorese.
    Sì, io ho avuto mani tese al traguardo ad aspettarmi!
    Ecco perché non ho ceduto, ecco perché sono riuscita a vincere la mia sconfitta, ecco perché ho trovato la forza di riscattarmi sull'umiliazione, ce l'ho fatta perchè ho sentito persone amiche vicine ed ora queste persone avranno di nuovo me vicina.
    Ce l'ho fatta!
    Ritornerò a Crevalcore, ritornerò al traguardo ad aspettarvi. Io sono arrivata, io ho deciso di combattere il terremoto con le mie armi più grandi: il coraggio e la forza di cancellare la paura e di ricominciare.
    Siamo solo all'inizio del gioco.e il gioco continua facendosi duro ma noi duri, insieme, ce la faremo!
    FORZA RAGAZZI, INSIEME SI VINCE!
    Si vince anche perché, nonostante tutto: BELLA E' LA VITA!





               Ilaria Marchesi
               Uisp Creval..corre
               Fidal Atl. Pol. Scandianese



  • Marco-aj 13/06/2012 alle 00:02:12 rispondi
    Complimenti!
    Troppo forti!!! Veramente complimenti a tutti!
  • GABRY 13/06/2012 alle 09:49:21 rispondi
    COMPLIMENTI AL ROAD
    Non avevo mai preso parte ad una gara di questo tipo, (a dirla tutta non ne avevo nemmeno vista una da spettatore), ma sono rimasto colpito dall'atmosfera e dall'organizzazione.
    Una grande manifestazione in un posto splendido nel centro di Milano, fantastico !
    Grazie a tutti gli amici del Road per l'impegno profuso, devo ammettere che domenica mattina al mio risveglio mi sono sentito un pò in colpa ripensando a tutti i volontari coinvolti che si sono prodigati per me (e per tutti gli altri partecipanti chiaramente) per rendere memorabile una giornata del mio sport preferito.
    Grazie ancora
    Gabriele
  • Compa 13/06/2012 alle 14:15:03 rispondi
    Complimenti da un'atleta dell'ASD Villa De Sanctis
    Maria Pennacchietti (in gara nella 6h). Dalla nostra pagina su facebook:

    A proposito di chi ha organizzato la gara, volevo fargli tanti complimenti. Devo dire che appena ho dato un occhiata al percorso mi sono un pò avvilita, ma poi dopo i primi giri tutto è cambiato. Gente meravigliosa sia a correre che ad organizzare. Mi sono sentita sicura da tutto il personale che controllava il percorso. Mi sono sentita curata dalla persona che rimboccava l'acqua dello spugnaggio, che tra le altre cose era corrente, con dell'Amuchina. Ma soprattutto mi sono sentita coccolata da tutte le ragazze e signore addette al ristoro...hanno preparato di tutto e di più...ragazzi anche la macedonia...a momenti ti correvano dietro con il cibo...perchè dicevano "...bisogna che mangiate".... Non voglio però dimenticami di tutti quelli che correvano....stupendi....mi sembrava una cosa in famiglia....Grazie di cuore cari a grazie anche alla giuria ed alla ragazza che ci ha sempre accompagnati con la sua voce e il suo sorriso...e bellezza :=)......Volevo dire anche un altra cosa ma è meglio che mi astengo perchè non sarebbe giusto nei confronti di chi ha fatto la 24h.....vabbè lo dico.....il momento che mi sono divertita di più è quando si è messo a piovere....scusatemi per questo....ma a me correre sotto l'acqua fa impazzire....Un bacione a tutti e alla prossima :=)