INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, utilizziamo diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione.
Nella pagina della Informativa Estesa sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

ACCETTA X

Risultati Strada-Ultra 18-19 Settembe 2021

Inserito da gpgerbaz il 20/09/2021 alle 12:09 nella sezione strada

Iniziamo la nostra rassegna settimanale dalla Lupatotissima, una ultra che prende il nome dal comune di San Giovanni Lupatoto in provincia di Verona che ospitava fino allo scorso anno la manifestazione. Quest'anno la 27a edizione è stata spostata a Verona, presumibilmente per motivi legati alle normative anti-Covid, su un nuovo circuito su strada di circa 1.500 metri da ripetersi più volte, che parte e transita sulla pista di atletica leggera Adolfo Consolini, a circa 1 km da Piazza Brà e dall’Arena di Verona.

Il programma prevedeva tre gare di 24-12-6 ore.

Nostri soci presenti in tutte e tre le gare e con risultati molto lusimghieri: un primo posto nella 6 ore per Lorenzo Ravelli, un secondo posto nella 24h per Carlo Vangi, e due terzi posti per Laura Colucci nella 6h e per Nicola D'Alessandro nella 12h.

Questo il tabellone dei risultati

27a Lupatosissima – Verona 18-19 Settembre

Nome

Cat.

Pos. Cat.

Pos. M/F

Distanza

Carlo Vangi

SM50

2

18

140,649 km@24h

Roberto Ardenti

SM60

4

29

122,343 km@24h

Pietro Landriani

SM60

6

40

110,139 km@24h

Nicola D'Alessandro

SM50

2

10

100,986 km@12h

Lorenzo Ravelli

SM45

1

10

54,864 km @6h

Laura Colucci

SF40

3

9

47,702 km@6h

Per la cronaca la vincitrice della gara sulle 24 ore, Francesca Canepa, SF50 dell' ATL. Sandro Calvesi, ha percorso 192,310 km mentre il vincitore in campo maschile, Benito Pasquariello, SM35 della Bergamo Stars, ha chiuso con 206,059 km. 65 i classificati (13 donne e 52 uomini).

Nella 12h Antonella Caramella, SF dell'ATL. Venafro, ha vinto con 104,519 km e Mario Di Bella, SM55 del GS Fraveggio, si è aggiudicato la prova con 125,972 km. 46 i calssificati (33 uomini e 13 donne).

Nella 6 ore (57 classificati di cui 40 uomini e 17 donne) vincono Elena Fabiani, SF40 della Woman Triathlon Italia, con 67,229 km ed Andrea Offer, SM35 della Trentino Running Team, con 73,653 km.

Proseguiamo la rassegna con la Acea Run Rome The Marathon. Ripartita dopo un anno di assenza a causa della pandemia, ha fatto registrare un buon successo di partecipazione con oltre 4000 classificati (3525 uomini e 849 donne).

Partenza fissata alle 6.45, in via dei Fori Imperiali per 42,195 km attraverso i punti più belli e famosi della Capitale, dal Colosseo a Piazza Venezia, scalinata del Campidoglio, Teatro Marcello, Bocca della Verità, Circo Massimo, Porta San Paolo, Piramide Cestia, Basilica di San Paolo, poi ancora San Pietro, Foro Italico, Piazza Augusto Imperatore, Via Pacis, Piazza Navona, Piazza del Popolo e Piazza di Spagna.

Vince il keniano Clement Kiprono Langat in 2h08'23” in campo maschile e la connazionale Peris Lagat Jerono si aggiudica la prova femminile in 2h29'29”.

Tre nostri soci al traguardo come da tabellone:

Acea Run Rome The Marathon – Roma19 Settembre

Pos

Nome

Cat.

Pos. Cat.

Pos. M/F

Tempo

476

Massimo Preziosa

SM50

70

455

03h29'33”

2351

Marco Motola

SM45

461

2071

04h21'03”

2774

Davide Boffi

SM35

243

2399

04h32'59”

Tornando alle nostre latitudini ecco La Mezza di Sesto e del Parco Nord.

Quattro gare in programma: la Mezza Maratona (competitiva e non) e la 10km (anch'essa competitiva e non). Percorso tradizionale per entrambe le gare, due giri per la mezza ed un giro per la 10 km, in buona parte all'interno del Parco Nord.

Vince la mezza Emanuela Mazzei, SF40 degli Urban Runners, in 1h24'23” ed in campo maschile Andrea Soffientini, SM dell'Azzurra Garbagnate, in 1h08'11”.Oltre 200 classificati (31 donne e 176 uomini). Sei i Road all'arrivo con un ottimo 3° posto di categoria per Liliana Giussani e con il record personale sulla distanza di Giuseppe Grilletta.

Segue il tabellone riepilogativo:

La Mezza di Sesto e del Parco Nord – 19 Settembre

Pos.

Nome

Cat.

Pos. Cat.

Pos M/F

Tempo

193

Liliana Giussani

SF60

3

29

2h04'43”

205

Marilena Disarò

SF50

4

31

2h14'32”

13

Giuseppe Grilletta

SM45

4

13

1h24'03”

64

Stefano Scala

SM45

20

57

1h35'42”

87

Giorgio Gaudenzi

SM50

16

77

1h38'53”

171

Claudio Squinzi

SM55

20

147

1h55'55”

Nella 10 km l'eterna Claudia Gelsomino, SF50 del PBM Bovisio Masciago, vince in 38'18”; fra i maschi la vittoria va ad Andrea Brugnoli, SM dell'Azzurra Garbagnate con il tempo di 32'33”. 111 i classificati (88 uomini e 23 donne). Due Road al traguardo: Massimiliano Sangalli, reduce da una buona prova al Miglio Ambrosiano, che si classifica 6° di categoria SM45 con 48'53”, e Matteo Di Felice, 4° di categoria SM50 in 48'58”.

Pensiamo che molti nostri soci abbiano corso le non competitive. Purtroppo le classifiche non riportano la squadra di appartenenza e non ci è stato quindi possibile individuarli. Li ringraziamo comunque per la partecipazione.

Chiudiamo con l'Adidas Runners PolimiRun Spring giunta alla 5a edizione, contando la prova “virtuale” dello scorso anno.

Percorso nuovo rispetto alle precedenti edizioni con partenza da Piazza Leonardo da Vinci (con un rapido passaggio su un tratto della nuovissima pista del Giuriati) ed arrivo al Campus Bovisa.145 classificati nella gara competitiva (120 uomini e 25 donne) ben 2412 nella non competitiva. Il ricavato delle iscrizioni sarà utilizzato per rendere i campus del Politecnico di Milano più ecosostenibili! Tempo minaccioso alla partenza ma solo poche gocce e poi si continua con una temperatura gradevole e qualche raffica di vento.

Vince la prova maschile Italo Quazzola, SM dell'ATL. Casone Noceto, in 29'31”. La prova femminilè è appannaggio di Giovanna Selva, PF della Sport Project VCO, con il tempo di 35'00”.

Tre Road hanno concluso la competitiva e tutti e tre sono andati a podio: Giampaolo Gerbaz 1° di categoria SM75 in 1h03'53”, Claudio Sala, 2° di categoria SM65 in 54'21”, e Gabriele De Luca, 2° di categoria SM60 in 1h00'00”.

Dedichiamo il tabellone al tanti che hanno corso la non competitiva e che siamo riusciti ad individuare grazie alla collaborazione dei nostri Sarpi Boys:

Adidas Runners PolimiRun Spring-10km non competitva

Nome

Tempo

Franco Laconi

46'33”

Andrea Noire

47'44”

Angelo Deiana

48'20”

Alessandro Magnoni

50'56”

Orlando Melis

51'03”

Antonio Brillo

52'42”

Fabio Cicogna

53'50”

Stefano De Allegri

57'33”

Ermes Bosio

1h01'12”

Antonella Chirichella

1h01'13”

Massimo Gallo

1h19'55”

E' tutto per questa volta. Ricordiamo che domenica prossima si corre, fra l'altro, la Salomon Running in tutte le sue varianti. Non Mancate!


Letto 287 volte
Laura Colucci e Lorenzo Ravelli al traguardo della Lupatotissima
Laura Colucci e Lorenzo Ravelli al traguardo della Lupatotissima




 Questo mese 
 Ottobre 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Oggi  Oct 28, 2021