INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, utilizziamo diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione.
Nella pagina della Informativa Estesa sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "ACCETTA" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.

ACCETTA X

Risultati TriRoad 10/06/2018

Inserito da mbell1957 il 11/06/2018 alle 20:55 nella sezione triathlon

Un week end con pochi TriRoad impegnati in gara.

Dopo aver celebrato sabato il risultato del TriDemonio, Andrea Vasco, nel triathlon olimpico di Harwest nel Massachussets, a Pescara finalmente una gara con mare calmo (erano un po' di anni che non si vedeva).
Partenza alle ore 9:00, tre ore in anticipo rispetto a tutte le precedenti edizioni; vantaggio mare calmo, svantaggio correre nelle ore più calde; e domenica ha fatto veramente caldo.
Quattro TriRoad in gara, tre sulla distanza 70.3 e uno nel 5150.

A Rapperswil in Svizzera Alessandro "BANZAI" Manzi, Cristiano GIROLA e Viviana Crotti in gara nel classico IM 70.3.

A Cairns in Australia, il mio coach, Paolo Barbera, socio Road ma tesserato FITRI con altra società, porta a casa il suo ennesimo Ironman.

Infine a Stresa era programma una gara SwimRun con due distanze. Nella distanza "breve" - 22,6km totali di cui oltre 2km a nuoto e i rimanenti a piedi.
In gara due TriRoad, Enrico Zucchet e Dario Simonati costretto però al ritiro durante l'attraversamento del fiume Toce causa temperatura dell'acqua sotto i 10°C !!!!

I risultati:

Pescara - Ironman 70.3 (1,9 - 90 - 21):

POS ATLETA CAT POS CAT SWIM T1 BIKE T2 RUN TOTALE
505 Roberto BARASSI M40-44 122 00:31:34 00:05:42 02:57:35 00:05:30 02:04:32 05:44:53
548 Marco CAVALLARI M40-44 128 00:36:05 00:09:48 03:05:30 00:04:24 01:53:48 05:49:32
730 Luigi DELFINO M50-54 80 00:31:50 00:06:46 03:08:38 00:04:08 02:24:11 06:15:30


Pescara - 5150 (1,5 - 40 - 10):

POS ATLETA CAT POS CAT SWIM T1 BIKE T2 RUN TOTALE
97 Alessandro ROSSI M35-39 18 00:24:41 00:06:52 01:15:15 00:04:14 00:57:34 02:48:34


Rapperswil (CH) - Ironman 70.3 (1,9 - 90 - 21):

POS ATLETA CAT POS CAT SWIM T1 BIKE T2 RUN TOTALE
682 Alessandro MANZI M50-54 53 00:32:50 00:06:01 02:54:16 00:03:59 01:44:54 05:21:57
1159 Cristiano GIROLA M40-44 180 00:40:59 00:04:10 02:56:58 00:03:15 2.10:32 05:55:56
320 Viviana CROTTI F55-59 7 00:43:56 00:10:26 03:34:54 00:05:37 02:07:24 06:42:15


Cairns (AUS) - Ironman (3,8 - 180 - 42):

POS ATLETA CAT POS CAT SWIM T1 BIKE T2 RUN TOTALE
492 Paolo BARBERA M45-49 83 01:13:55 00:16:08 06:02:06 00:07:02 05:06:35 12:45:46


Stresa (VB) - SwimRun (22,61km):

POS ATLETA TEMPO
18 Enrico ZUCCHET 03:33:41
DNF Dario SIMONATI


Settimana prossima il classicissimo Olimpico di Bardolino e uno Sprint a Nibbiano (PC).

Buona gara a tutti.

Massimo

Letto 325 volte
Commenti
  • stefano.fantozzi 11/06/2018 alle 21:33:09 rispondi
    incredibile
    Ma dai?!
    A Pescara hanno capito, all'ottava edizione, che per avere il mare calmo si doveva partire la mattina presto invece che ad ora di pranzo?
    Meglio tardi che mai
  • DAUNIA 11/06/2018 alle 22:58:43 rispondi
    Ciao a tutti, volevo segnalare che c erano altri due road iscritti al70.3 oltre a Roberto: Cavallari Marco ed il sottoscritto Delfino Luigi. Siamo sopravvissuti al gran caldo! Ciao
  • Nirshal 14/06/2018 alle 15:58:19 rispondi
    Io per il 5i50 sono partito alle 12 e non era male, giornata fortunata. In effetti comunque quello è proprio l'orario della marea, quindi è normale che si alzino le onde, io sono abruzzese e lo so bene... Per quanto mi riguarda però la scelta dell'orario e forse del periodo in generale per questa località è abbastanza penalizzante per via del caldo, ho visto un sacco di persone in crisi profonda, d'altra parte si corre nelle ore più calde su un percorso dove l'ombra è un miraggio. Magari dico un'eresia, ma non sarebbe male se proponessero una formula "serale" in cui ci si ritrova a scendere dalla bici verso le 18. Dovendo scegliere per l'anno prossimo il primo 70.3 è difficile che vada a Pescara, troppo caldo, per me fare una mezza con quel sole a picco sarebbe stato impensabile.




 Questo mese 
 Ottobre 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Oggi  Oct 22, 2018