Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X

Il Campionato sociale di Trail del 13 Maggio: i risultati e l'esperienza di Simona

Inserito da trullo il 15/05/2017 alle 14:28 nella sezione cross & trail

Sabato 13 Maggio si sono disputati i Campionati sociali di Trail sulle tre distanze (trail corto, medio e lungo) in quel di Cantalupo Ligure (AL), all'interno della manifestazione organizzata dagli "Orsi", Le Porte di Pietra", uno dei primi trail, se non il primo in Italia con ormai 12 anni di storia alle spalle. Questa è la testimonianza di Simona Leone, ma invitiamo tutti gli altri partecipanti, molti alla prima esperienza "off-road", a commentare oppure ad inviare anche poche righe sulla loro "giornata trail" alla nostra email trail@rrcm.it, così poi da poterlo pubblicare sul Runner Post.

VALBORBERA MARATHON 2017

Dopo aver partecipato a due edizioni delle FINESTRE DI PIETRA (2012 e 2014) con 37 km e una prima parte di gara veramente da esperti scalatori, quest'anno in vista delle gare in calendario ho deciso di buttarmi nella seconda edizione della VALBORBERA MARATHON, 42 km con un dislivello positivo di 2200 metri. Ero un po' preoccupata ma poi un'amica mi ha detto che avevano modificato il percorso e la gara sarebbe risultata più corribile, che il muro iniziale delle finestre non esisteva in tracciato ed insomma mi sarei divertita moltissimo! Gara in calendario per la nostra squadra ed addirittura inserita come campionato sociale di trail, insieme alle PORTE DI PIETRA 71 km con dislivello di 4000 mt., e il CASTELLO DI PIETRA 17 km dislivello di 800 mt. come rinunciare?

Ben 20 soci ROAD si sono schierati alla partenza sabato 13 maggio, a Cantalupo Ligure, cielo azzurro e un'aria frizzantina hanno dato il via all'avventura; si perché è stato un viaggio avventuroso per tutti, su ogni distanza, la giornata calda , percorso impegnativo, purtroppo NON ben segnalato, infatti molti concorrenti hanno sbagliato strada , alcuni come la sottoscritta l'hanno ritrovata per fortuna, magari allungando di qualche km, altri come Marco non sono riusciti a riprendere il sentiero e hanno optato per il ritiro; io ho affrontato buona parte del percorso insieme a Diego, poi ci siamo divisi ed ho proseguito da sola (perdendomi), ma incontrando sempre qualcuno lungo il percorso, tante salite e tantissime discese, per me nessuna caduta, che è la cosa più importante, panorami mozzafiato, fiumiciattoli da attraversare ed un torrente da guadare sul finale, che sinceramente ho affrontato felicemente con le gambe e i piedi a mollo che hanno ringraziato dopo una giornata sulle gambe. La fatica è stata tanta, ma alla fine sono contenta del mio risultato. Il panorama è stato mozzafiato in alcuni punti, soprattutto al 15° km su di una vallata circondata da prati vellutati ed intorno solo le montagne..

A un km dall'arrivo trovo finalmente Marco ai piedi del torrente, che divertito mi scatta foto mentre agilmente (si fa per dire) combatto la corrente che mi separa dal paesello e dopo 7h e 13 minuti taglio il traguardo FELICE.

Francesca la mia amica IRONMAN mi aspetta sorridente con una birra in mano come promesso, anche se avrei preferito una bella coca cola gelata!!!!!

Intanto sono già arrivati Terry ed Ale campioni sociali della 42km e Stefano ed altri sulla corta partita il primo pomeriggio. Aspettiamo tutti gli altri road in gara ma soprattutto aspetto Sofia e Matteo in gara sulla lunga, e dopo 12h 59' di gara arrivano insieme quasi ballando dalla felicità!

Che dire.. Quando sei in gara pensi sempre la stessa cosa " perché mi sono iscritta? Chi me l' ha fatto fare????" ma poi.. Subito all'arrivo pensi già alla prossima edizione e chissà un giorno magari alla follia di osare ancora di più...

Perché come ha scritto qualcuno : SE ERA GRANDE CIO' CHE HAI SUPERATO, SARA' IMMENSO CIO' CHE RAGGIUNGERAI.

SIMO

Complimenti a tutti quelli che si sono buttati in questa sfida per la prima volta, a chi ha accettato l'invito di partecipare a una gara che magari non rientrava nei suoi piani e mi spiace per chi ci teneva ad esserci ma non ha potuto farci compagnia per qualche imprevisto. Difficile vedere ventidue soci Road in una unica gara di trail, noi siamo un po' solitari e abituati a numeri striminziti, quindi nella speranza che oltre ad aver faticato vi siate anche divertiti, grazie a tutti! Alcuni di noi (me compreso) hanno seguito alla lettera il motto della gara "Lascia la strada, segui la traccia" e hanno seguito quella che purtroppo è risultata essere la traccia sbagliata!! La gara si è trasformata allora in un allenamento lungo di orienteering (per cercare di ritornare al traguardo) con un panorama splendido. Pazienza, nel trail sappiamo che fa parte del gioco ed è solo uno stimolo in più per far meglio la prossima volta.

E ovviamente complimenti ai nuovi campioni sociali di trail (tutti nuovissimi tranne Sofia) che vi elenco qui di seguito.

Trail corto: Claudia Farini e Stefano Scala

Trail medio: Mariateresa Scrivani e Alessandro Silvagna

Trail lungo: Sofia Scaniani e Fabio Saldini

MarcoFrig.

Le Classifiche



Le Porte di Pietra - Campionato sociale Trail Lungo (71 km D+4.000m) - 13/05/2017
PosPos SexAtletaTempo
96 87 Saldini Fabio 12h09'07" Campione sociale Trail Lungo
114 104 Gaffuri Paolo 12h37'48"
128 11 Scanziani Sofia 12h59'29" Campionessa sociale Trail Lungo
129 118 Zardini Matteo 12h59'29"
180 166 Prosperi Giuseppe 15h11'43"
181 167 Romagnoni Matteo 15h11'44"




ValBorbera Marathon - Campionato sociale Trail Medio (42 km D+2.200m) - 13/05/2017
PosPos SexAtletaTempo
40 70 Scrivani Mariateresa 05h58'52" Campionessa sociale Trail Medio
41 49 Silvagna Alessandro 05h58'53" Campione sociale Trail Medio
94 71 Leone Simona 07h13'47"
107 104 Andese Diego 07h43'19"
- - Frigerio Marco Ritirato




Castello di Pietra - Campionato sociale Trail Corto (17 km D+800m) - 13/05/2017
PosPos SexAtletaTempo
14 14 Scala Stefano 01h31'51" Campione sociale Trail Corto
33 31 Vandoni Andrea 01h40'46"
82 70 Colombo Maurizio 02h01'24"
88 74 Re Italo Loredano 02h04'19"
96 19 Farini Claudia 02h08'40" Campionessa sociale Trail Corto
102 81 Ricciardi Stefano 02h11'26"
103 82 Zucchet Enrico 02h12'35"
107 85 Elli Roberto 02h17'59"
131 36 Orzella Alessandra 03h15'15"
- - Corradini Antonella Ritirata
- - Sasso Piermario Ritirato


Letto 355 volte
Commenti
  • diegoandese 15/05/2017 alle 15:11:25 rispondi
    che Esperienza!!
    mi ero inizialmente iscritto alla gara corta, poi grazie all'incitamento di Simona ho fatto "la pazzia" e sono passato alla 42 KM
    non c'è che dire, la ricorderò a lungo questa gara: corsa con tanta sofferenza, voglia di ritirarmi e l'immensa soddisfazione per aver stretto i denti ed essere riuscito ad arrivare in fondo. Dopo la gara, sotto la doccia, mi sono detto "Mai più"; stamattina già pensavo all'edizione 2018!!
    ringrazio tanto Simona e Marco per il supporto
    W Il ROAD!!
  • simona 15/05/2017 alle 15:18:24 rispondi
    Diego ricorda cosa ti ho detto sabato: è solo l 'inizio mo' so' cavvvvoli tuoi :-))))
  • gcardel 15/05/2017 alle 22:48:14 , modificato il 2017-05-15, alle 22:48:40 rispondi
    Grazie, Marco!
    Mi dispiace molto che tu ti sia perso, ma d'ora in avanti saprò cosa rispondere a qualcuno che ogni tanto rivanga la volta che mi sono persa al Trail dell'Eiger e mi chiede come abbia potuto fare! Vuoi mettere: "Ma se si è perso anche Markilian!"!!
  • alesilvagna 16/05/2017 alle 13:36:05 rispondi
    Lao Tzu
    Affronta il difficile quando è ancora facile e il grande quando è ancora piccolo.
    Nel mondo le cose difficili sono inizialmente facili
    e le cose grandi sono inizialmente piccole.
    Il saggio non cerca di fare grandi cose.
    Perciò è in grado di realizzare ciò che è grande." La regola celeste mi è stata da guida e ispiratrice in questa impresa quasi mistica. Grazie Marco di averci spronato ad iniziare con il trail e a Terry caparbia e determinata compagna di avventure. :)
  • mcolombo 17/05/2017 alle 13:29:08 , modificato il 2017-05-17, alle 13:31:17 rispondi
    SEMPLICEMENTE..... GRAZIE!!!
    Raga,
    io sono un appassionato di maratone (ne ho corse un certo numero), ma amo correre ed allenarmi in mezzo alla natura. Quello di Cantalupo è stato il mio primo trail (competitivo), anche se ho corso per 25 edizioni la maratona (non competitiva) a Folgaria, in Trentino, che a tutti gli effetti può essere considerato un trail e che le prime edizioni si correva su un percorso di 50 km. che portava da Folgaria sino ad Asiago (bellissimo). Ma la giornata di sabato è stata per me indimenticabile, che ricorderò per sempre! Sarà perchè si dice che "la prima volta non si scorda mai", ma mi auguro di ripetere molte altre volte esperienze simili. Ho appena inviato una mail a Marco riassumendo (non molto brevemente, lo ammetto), la giornata di sabato e che spero possa essere pubblicato sul Runner Post. Grazie ancora a chi ha organizzato questa trasferta e a tutti gli amici Road presenti.

    E..... condivido pienamente le parole di Silvagna!




 Questo mese 
 Maggio 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Oggi è 27 mag, 2017